Germania, Munster. Ancora un attentato terroristico di un “lupo solitario”, col furgone sulla folla, e poi si uccide. Almeno 3 i morti e 50 i feriti

Germania, Munster. Ancora un attentato terroristico di un “lupo solitario”, col furgone sulla folla, e poi si uccide. Almeno 3 i morti e 50 i feriti

Un furgone ha investito la folla a Munster, città nel nord della Germania. Secondo le prime ricostruzioni della stampa tedesca è probabile che si tratti di terrorismo, l’atto di un “lupo solitario”. Il bilancio provvisorio del presunto attacco terroristico, secondo quanto riportato dai media tedeschi, è attualmente di tre morti e 50 feriti, dei quali sei in gravi condizioni.  La polizia tedesca ha confermato che l’uomo alla guida del furgone che ha travolto la folla oggi a Munster si è suicidato dopo l’attacco. Il furgone usato per l’attacco si sarebbe scagliato contro i tavoli all’aperto del ristorante Kiepenkerl, nel centro storico della città, travolgendo i clienti seduti.

L’Unità di crisi del ministero degli Esteri, in raccordo con l’ambasciata a Berlino, sta acquisendo elementi riguardo all’eventuale coinvolgimento di italiani nel presunto attentato terroristico di Munster. Lo riferiscono fonti della Farnesina.

Share