Terzigno (Na): si è suicidato il marito di Imma

Terzigno (Na): si è suicidato il marito di Imma

Il cadavere di Pasquale Vitiello, l’uomo che lunedì mattina ha ucciso la moglie Imma Villani, dinanzi alla scuola di Terzigno (Napoli), è stato trovato cadavere in via Plinio, a poca distanza dal luogo dove è avvenuto il fatto. L’uomo si era allontanato, in sella ad uno scooter, subito dopo aver ucciso la moglie con un sol colpo di pistola. 

Vitiello si è ucciso con la stessa arma con cui ha ammazzato la moglie Imma Villani, dalla quale si stava separando. Il cadavere è stato ritrovato durante le ricerche dei Carabinieri nella zona di Terzigno (Napoli). Era in via Vicinale Mauro Vecchio, in un rudere circondato dalla vegetazione. Vitiello si sarebbe suicidato nelle giornata di ieri, presumibilmente poco dopo l’assassinio. Questo quanto emerso dall’esame del medico legale sul corpo senza vita dell’uomo. Il marito di Immacolata era ricercato da ieri per l’omicidio. Prima del delitto, la donna è stata vista discutere animatamente con un uomo che, al culmine della lite, le ha sparato un colpo alla testa ed è poi fuggito a bordo di uno scooter. Gli investigatori hanno ritenuto dal primo momento che l’omicida potesse essere il marito della donna. Imma pochi giorni fa lo aveva denunciato per maltrattamenti ed era andata via di casa insieme alla figlia.

Share