Dimessa Antonietta Gargiulo, unica superstite della strage di Cisterna di Latina

Dimessa Antonietta Gargiulo, unica superstite della strage di Cisterna di Latina

Antonietta Gargiulo (nella foto con le sue due bambine) é stata dimessa dal San Camillo. Mercoledì mattina i medici hanno ritenuto che non avesse più bisogno di cure dell’ospedale romano. La 39enne è stata ferita a colpi di pistola il 28 febbraio dal marito Luigi Capasso a Cisterna di Latina. L’uomo ha ucciso le due figlie prima di suicidarsi. Antonietta può parlare e deambulare ma al momento non è dato sapere la sua destinazione.

Share