È morto Fabrizio Frizzi. Tutta la tv in lutto. Rita Dalla Chiesa: “Mancherà a tutti”

È morto Fabrizio Frizzi. Tutta la tv in lutto. Rita Dalla Chiesa: “Mancherà a tutti”

Giornata di lutto per l’intera televisione italiana che si prepara a dare l’ultimo saluto a Fabrizio Frizzi. La notizia della morte, dovuta ad un’emorragia celebrale fulminante, è arrivata all’improvviso dall’ospedale romano Sant’Andrea nel quale Frizzi era stato ricoverato d’urgenza. La Rai, nella sede di Viale Mazzini, allestirà una camera ardente aperta al pubblico nella giornata di martedì 27 marzo, dalle ore 10 alle 18. I funerali si terranno pubblicamente il 28 marzo in Piazza del Popolo a Roma.

Sessant’anni compiuti lo scorso 5 febbraio, Fabrizio Frizzi è stato uno dei volti più amati della tv, non soltanto dalle vecchie generazioni ma persino dai più giovani che, dal canto loro, oggi lo hanno ricordato per essere stata la voce di Woody, il cowboy della celebre saga Toy Story, salutandolo su Facebook con immagini e post dedicati.

Una carriera lunghissima in Rai iniziata nei lontani anni Ottanta, che lo ha visto alla conduzione dei più celebri programmi di prima serata, a partire da “I fatti vostri”, “Scommettiamo che…?”, “Luna Park”, “Per tutta la vita”, “Cominciamo bene” fino al più recente “Miss Italia”, 18 edizioni condotte, e i quiz show della sera tra cui “L’eredità” e “Soliti ignoti – Identità nascoste”, consacrandolo insieme a Pippo Baudo come il conduttore con più trasmissioni all’attivo.

Fabrizio Frizzi amava mettersi anche alla prova, come ha dimostrato negli ultimi anni, dimostrando grande spirito di autocritica e ironia con la partecipazione come cantante provetto a “Tale e quale show”, dove ha regalato risate ed interpretazioni speciali al grande pubblico, tra tutte l’indimenticata imitazione di Piero Pelù, e come ballerino alle prime armi a “Ballando con le stelle”, programma condotto da Milly Carlucci.

Colleghi e artisti dello spettacolo, nell’incredulità generale per una notizia che ha colto tutti ‘come un fulmine a ciel sereno’, hanno rivolto un pensiero alla famiglia, in particolare alla moglie, la giornalista Carlotta Mantovan alla quale era legato dal 2013, e alla loro figlia Stella.

“Chiedo scusa se non sono allegra come al solito, ma ho sentito che avete reso omaggio a un uomo straordinario. La notizia mi ha devastato. Carlotta e Stella, vi mando un bacio molto grande” ha affermato Laura Pausini con commozione nel corso della puntata “Radio2 Social Club”.

L’ex moglie Rita Dalla Chiesa, alla quale Frizzi è stato legato per sei anni, qualche tempo fa alla notizia del precedente malore aveva dichiarato a Verissimo: “Fabrizio è stato l’uomo più importante della mia vita, sarei corsa da lui subito ma bisogna rispettare le seconde famiglie”. Adesso, chiusa in un dolore profondo, ai microfoni dei giornalisti ha chiesto di rispettare il suo silenzio, dichiarando: “Mancherà a tutti”.

Rai, Mediaset e le reti tutte si sono strette in un unico cordoglio, sospendendo alcuni programmi e modificando il palinsesto giornaliero per dedicare una parte della programmazione alla memoria di Fabrizio Frizzi.

“Maria e tutta la Fascino pgt abbracciano Carlotta e Stella e i cari di Fabrizio Frizzi. In segno di rispetto per un uomo onesto, perbene, gentile ed educato, oltre che un grande collega, decidono di non andare in onda quest’oggi con puntate registrate e previste da palinsesto” sono state le parole di Maria De Filippi.

Share