Palo metallico crolla sul Ponte della Libertà a Venezia e la città per ore resta isolata

Palo metallico crolla sul Ponte della Libertà a Venezia e la città per ore resta isolata

Un palo è crollato nella mattinata di domenica sul ponte della Libertà, che collega Mestre a Venezia, provocando, di fatto l’isolamento della città lagunare con la terra ferma. Il cedimento poteva provocare anche delle vittime, fortunatamente non ci sono stati mezzi coinvolti e dunque nessun ferito.

I vigili del fuoco hanno lavorato per ore per ripristinare le condizioni di sicurezza e il ripristino della viabilità: il traffico è stato bloccato in entrambe le direzioni per il coinvolgimento dell’impianto di elettrificazione del tram.

La struttura metallica della segnaletica stradale è caduta trasversalmente sulla carreggiata in direzione della città, all’altezza del pilone 70 e tutti gli altri impianti, in queste ore, sono sottoposti a verifica.

Share