Disastro aereo in Iran, muoiono in 66 nello schianto di un Atr

Disastro aereo in Iran, muoiono in 66 nello schianto di un Atr

Ancora un disastro aereo civile in Iran. Un velivolo Atr dell’ Iran Aviation Organization (nella foto lo stesso modello) si è schiantato in una regione centrale del Paese. Tutti morti i 66 passeggeri e membri dell’equipaggio a bordo. La tragedia si è consumata sul Monte Dena, a poca distanza dalla città di Semirom e vicina al villaggio di Biden. L’aereo turboelica era decollato dalla capitale alle 05:00 ora locale.

Pir-Hossein Koulivand, capo dei Servizi medici di emergenza dell’Iran, ha detto che l’aereo si è schiantato a soli 185,2 chilometri (113 miglia) prima di raggiungere Yasuj, secondo quanto riportato da Press TV. L’aereo era scomparso dallo schermo radar 50 minuti dopo il decollo dall’aeroporto di Mehrabad a Teheran, con 60 passeggeri e sei membri dell’equipaggio a bordo.

L’ufficio per la gestione delle crisi di Kohgiluyeh e della provincia Boyer-Ahmad si è riunito subito dopo l’incidente inviando sul posto le squadre di emergenza; tuttavia, il rilevamento da parte degli elicotteri è impossibile a causa delle condizioni meteorologiche avverse, come riportato dalla IRIB TV. Negli ultimi anni l’Iran ha contato oltre 20 sciagure aeree, tutte nelle linee interne, che non godono di grandi sistemi di controllo e sicurezza.

 

Share