Ischitella (Foggia). Morta la giovane 15enne colpita da una pistolettata al volto dall’ex compagno della madre

Ischitella (Foggia). Morta la giovane 15enne colpita da una pistolettata al volto dall’ex compagno della madre

E’ morta la ragazza di 15 anni che mercoledì mattina (nella foto il luogo dell’agguato) era stata ferita al volto da un colpo di pistola sparato dall’ex compagno della mamma, Antonio Di Paola, di 37 anni, che, dopo una fuga nelle campagne circostanti il paese, si è ucciso sparandosi con la stessa arma, una calibro 22. La ragazza è morta poco prima delle 7 per un ennesimo arresto cardiaco.  Il medico che l’aveva in cura ha detto che la giovane è arrivata all’ospedale in condizioni disperate e che non è mai stata cosciente. La ragazza durante la giornata di mercoledì ha avuto diversi arresti cardiaci l’ultimo dei quali, purtroppo, le ha tolto questo giovedì mattina la vita.

Mercoledì era durata oltre dodici ore la caccia all’assassino nelle campagne di Ischitella, poi la notizia del ritrovamento del corpo senza vita dell’uomo ricercato. Suicida, a quanto pare, con la stessa pistola con cui ieri mattina aveva sparato dritto in viso a una 15enne che si stava recando a scuola, la figlia della sua ex compagna. La donna aveva denunciato due volte il suo ex convivente, un 37enne, che in una occasione, qualche settimana fa, aveva avvicinato proprio la ragazza, minacciandola e chiedendole dove fosse la madre. Cosa che però la 15enne non gli avrebbe voluto rivelare.

Share