Milano, via il Comandante dei Vigili. “Coinvolto nelle indagini della Dda del capoluogo lombardo”. L’allontanamento su sua richiesta

Milano, via il Comandante dei Vigili. “Coinvolto nelle indagini della Dda del capoluogo lombardo”. L’allontanamento su sua richiesta

Il comandante della polizia locale di Milano Antonio Barbato è stato spostato, su sua richiesta, ad altro incarico fuori dalla polizia locale. Ad annunciarlo questa mattina il sindaco Giuseppe Sala, dopo che il Comitato per la Legalità e la trasparenza presieduto da Gherardo Colombo ha espresso il suo parere sul coinvolgimento del capo dei vigili nelle indagini della Dda di Milano. “Oggi, a seguito delle necessarie verifiche mie e del Comitato per la Legalità, la Trasparenza e l’Efficienza amministrativa del Comune di Milano sui fatti emersi in questi giorni – ha spiegato Sala – mi sono confrontato con il Comandante della Polizia locale Antonio Barbato. Il Comandante mi ha chiesto di essere destinato ad altro incarico all’interno dell’Amministrazione comunale. Apprezzando la sensibilità dimostrata da Barbato e tenendo in considerazione i 35 anni di servizio prestati per Milano, ho chiesto al Direttore Generale del Comune di individuare una nuova collocazione al di fuori della Polizia locale”. Ora la reggenza della Polizia locale di Milano sarà assunta temporaneamente dal vice comandante Paolo Ghirardi. Nel suo parere, il Comitato ha evidenziato che “il solo ipotizzare di poter accettare l’ipotesi che una società di security faccia pedinare un proprio collega (con il quale sembra esservi in corso uno scambio di querele) depone in senso avverso alla correttezza che un comandante deve avere” e come “per ricoprire un incarico così delicato e vitale per l’ordinato svolgimento della vita pubblica, sia indispensabile, a monte del rapporto di fiducia interpersonale, il più ampio (se non addirittura, unanime) riconoscimento di una costantemente ineccepibile condotta che, quotidianamente, riaffermi la pubblica autorevolezza della carica e del ruolo”. Ha detto Sala: “Mi dispiace per lui ma obiettivamente ha fatto una sciocchezza”.

Share