La Corea del Nord sempre più minacciosa. Miniaturizza le testate e diventa potenza nucleare regionale. Trump: “risponderemo con una furia mai vista”

La Corea del Nord sempre più minacciosa. Miniaturizza le testate e diventa potenza nucleare regionale. Trump: “risponderemo con una furia mai vista”

Sempre più alta la tensione fra Corea del Nord e Usa. Dopo che un’informativa dell’Agenzia di Difesa degli Stati Uniti, come reso noto dal Washington Post, ha riferito che la Corea del Nord è riuscita a produrre una piccola testata nucleare che può essere collocata su uno dei suoi missili balistici, è arrivata la reazione infuocata del presidente degli Stati Uniti. Donald Trump ha avvertito la Corea del Nord che gli Usa potrebbero rispondere ad altre minacce con “un fuoco e una furia mai visti la mondo”.

“La Corea del Nord farebbe meglio a non fare ulteriori minacce agli Usa. Andrebbe incontro a un fuoco e a una furia mai visti al mondo”, ha tuonato l’inquilino della Casa Bianca. L’intelligence s stelle e strisce avrebbe anche rilevato il dispiegamento da parte della Corea del Nord di due missili anti-nave a bordo di un pattugliatore lungo la costa est del Paese. Lo riporta l’emittente tv Fox News. È la prima volta che armi di questo tipo vengono schierate dal 2014. Da Pyongyang arriva un segnale contrario a quanto auspicato ieri dal Segretario di Stato Usa, Rex Tillerson, che aveva dichiarato: “Il segnale migliore che la Corea del Nord può dare sarebbe quello di fermare questi lanci di missili”.

“Dopo molti anni di fallimenti, i Paesi si stanno unendo per affrontare finalmente i pericoli posti dalla Corea del Nord. Dobbiamo essere fermi e determinati!”, aveva scritto scritto su Twitter Trump, prima del suo avvertimento su una possibilie reazione furiosa degli Usa di fronte nuove minacce nordcoreane a seguito della notizia di una minitestata nucleare creata da Pyongyang. Per gli esperti di strategia questo risultato nordocoreano segnerebbe un passaggio decisivo nel programma nucleare di Pyongyang, verso l’affermazione del suo ruolo di potenza atomica. La capacità di miniaturizzazione è alla base dei sistemi più efficienti e della possibilità di riuscire, con un carico installabile su un missile di piccole dimensioni, di arrivare, come gittata, a colpire gli Usa. Uno scenario che apre una fase in cui Pyongyang fa sempre più paura e non solo agli Usa.

Share