Arrestato il romeno che aveva investito e ucciso un bimbo rom di sei anni a Roma

Arrestato il romeno che aveva investito e ucciso un bimbo rom di sei anni a Roma

E’ stato arrestato per omicidio stradale il 29enne romeno che nel pomeriggio di giovedì su viale Palmiro Togliatti ha investito e ucciso un bambino di sei anni. L’uomo è stato arrestato dagli agenti della polizia di Stato. A quanto si è appreso è risultato negativo ai test

dell’alcol e della droga. L’incidente è avvenuto verso le 17,30 in viale Palmiro Togliatti, all’altezza di via Casilina. Il 29enne a bordo di un’autovettura si è fermato per permettere ad alcune persone di etnia rom di attraversare la strada ma, ripartendo, non si è accorto della presenza di un bambino di 6 anni che faceva parte del gruppo che è stato pertanto investito. L’investitore, dopo aver subito un’aggressione da parte dei parenti dei piccolo, lo ha accompagnato presso l’ospedale Vannini dove poco dopo è deceduto. Sul posto si è riversato un gruppo di familiari, tenuti sotto controllo dalle pattuglie della Polizia di Stato. La macchina era stata sequestrata.

Share