Roma. Baobab presidio umanitario permanente: lo chiedono domani in conferenza stampa Sinistra Italiana e Possibile

Roma. Baobab presidio umanitario permanente: lo chiedono domani in conferenza stampa Sinistra Italiana e Possibile

Scandalosa l’assenza di risposte da parte della sindaca Raggi e della Giunta capitolina sull’accoglienza dei migranti nella Capitale. Roma non ha un luogo di prima accoglienza e l’unica realtà presente, espressione della cittadinanza attiva, è l’esperienza di accoglienza fatta dai volontari di Baobab Experience, supportati da tanti cittadini, associazioni e realtà sociali presenti in città.

Domani 23 maggio 2017 alle ore 10.30, presso l’area parcheggio nei pressi della Stazione Tiburtina di via Gerardo Chiaromonte, si terrà la conferenza stampa del gruppo parlamentare di Sinistra Italiana-Possibile in cui verrà lanciata la proposta di riconoscimento di un presidio umanitario di prima accoglienza presso “Piazzale Maslax”, l’area parcheggio nei pressi della Stazione Tiburtina dove, anche dopo 17 sgomberi, i volontari di Baobab Experience continuano ad assicurare accoglienza, un presidio medico e legale, ma soprattutto un presidio di relazioni umane alle tante e tanti che fuggono da guerre, fame e povertà.

Alla conferenza stampa partecipano i capigruppo di Camera e Senato di Sinistra Italiana-Possibile, Giulio Marcon e Lorendana De Petris, e i deputati e senatori Pippo Civati, Stefano Fassina, Massimo Cervellini.

Share