Roma. Sigilli per abusivismo a due uffici vendita del costruttore romano Scarpellini

Roma. Sigilli per abusivismo a due uffici vendita del costruttore romano Scarpellini

Due uffici vendita, per un totale di circa 250 metri quadrati, sono stati sequestrati nella mattinata di martedì nel quartiere Eur di roma, in largo Primo Levi zona Fonte Ostiense. Secondo quanto si apprende, dagli accertamenti effettuati dalla Polizia locale di Roma Capitale IX Gruppo, le strutture sono state realizzate abusivamente dalla società Progetto 90 (Gruppo Scarpellini) su un’area di proprietà del Comune di Roma. Nei fabbricati a un piano, erano ospitati gli uffici vendita della società Progetto 90 del Gruppo presieduto dall’imprenditore Sergio Scarpellini, accusato di corruzione nell’inchiesta che ha coinvolto anche Raffaele Marra. Al momento del sequestro preventivo eseguito d’iniziativa dai caschi bianchi della Polizia giudiziaria reparto edilizia, gli uffici erano chiusi. Sono in corso indagini per verificare l’eventuale mancato introito per l’affitto dell’area di proprietà comunale. Gli agenti stanno controllando inoltre tutti gli allacci dei servizi presenti negli immobili.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.