Domenica la celebrazione della giornata in memoria delle vittime della transfobia

Domenica la celebrazione della giornata in memoria delle vittime della transfobia
“Domenica 20 novembre si celebrerà il Transgender Day Of Remembrance 2016, la giornata internazionale in memoria delle persone vittime della transfobia”. Così, in una nota, Roberto Giordano, segretario della Cgil di Roma e del Lazio e Diana Agostinello, dell’ufficio Nuovi diritti della Cgil regionale.
“La lotta contro l’omofobia e la transfobia, il rispetto dell’identità personale della persona transessuale e transgender, il promuovere azioni che spingano la discussione parlamentare all’introduzione di norme antidiscriminatorie sulla base dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere e di misure contro l’omofobia, la transfobia e l’istigazione all’odio omofobico e transfobico – continuano – sono solo alcuni degli obiettivi che ci siamo posti come organizzazione sindacale già nei documenti relativi ai diritti da pretendere in uno stato che si dice civile del XVI Congresso nazionale della Cgil del 2010. Va rilevato che solo quest’anno, in Italia, almeno cinque persone transessuali sono stati uccisi: il doppio rispetto al 2015. E che il nostro è quello che detiene, tra i paesi europei, anche il primato di trenta omicidi di persone transessuali e transgender in otto anni (2008-2016), periodo analizzato nel Trans Murder Monitoring project (Tmm) del Consiglio Europeo Transgender (Tgeu) presentato in questi giorni. E’ bene sapere, inoltre, che i dati lavorati dai ricercatori del Tgeu sono stati spesso recuperati dai media o tramite associazioni non governative, soprattutto nei paesi dove non esiste una banca dati nazionale sui crimini transfobici. L’Italia è tra questi”.
“E’ ancora lunga, a livello culturale e politico, la strada da percorrere per restituire dignità e diritti alle persone transessuali e transgender nella nostra società contro i pregiudizi, le discriminazioni e l’odio di cui spesso sono vittime – aggiungono -. Ben vengano dunque le iniziative organizzate in questi giorni dalle associazioni LGBTQI della Capitale, come per esempio la candlelight che si svolgerà oggi, alle ore 19, presso la Stazione Termini di Roma, in prossimità dell’ingresso di via Giolitti”.
Share

Leave a Reply