Via la porta da un convoglio della Metro B a Roma, feriti due passeggeri. Shock e paura nella carrozza

Via la porta da un convoglio della Metro B a Roma, feriti due passeggeri. Shock e paura nella carrozza

Paura sulla linea B della metropolitana di Roma.  Per cause ancora da accertare un’anta di una porta di un treno che stava arrivando alla stazione Piramide si è staccata procurando un grande spavento tra i passeggeri che erano all’interno del vagone. Due le persone rimaste contuse nella concitazione del momento mentre una terza è in stato di shock. L’Atac ha avviato subito un’indagine interna per accertare le cause del danno. Il servizio, seppur fortemente rallentato, non è mai stato interrotto.

Si chiama fuori da ogni responsabilità l’assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Linda Meleo: “Oggi da un vagone della metro B si è staccata una porta mentre il treno era in arrivo alla stazione di Piramide. Questo è il risultato della manutenzione fatta in questi ultimi anni: praticamente nessuna. Mi sono subito recata sul posto per vedere cosa fosse accaduto: tre passeggeri, durante i momenti di concitazione, sono rimasti contusi. Questo è inaccettabile per noi. Per questo sin dal primo giorno del nostro insediamento abbiamo denunciato l’eredità che ci hanno lasciato e stiamo cercando risorse per recuperare questo enorme gap manutentivo. Atac avvierà subito una commissione d’inchiesta, un’indagine interna per capire cosa sia successo. Di certo è che noi vogliamo fare luce sull’episodio e nel caso ci fossero delle responsabilità qualcuno dovrà risponderne”.

Share

Leave a Reply