Festa del Cinema di Roma: “Captain Fantastic” il preferito del pubblico. Vince “Kicks” per Alice nella città

Festa del Cinema di Roma: “Captain Fantastic” il preferito del pubblico. Vince “Kicks” per Alice nella città

L’undicesima edizione della Festa del Cinema di Roma si è chiusa in bellezza con una giornata all’insegna del sorriso e della italianità che ha visto sfilare sul red carpet star amatissime dal pubblico, in prima fila Roberto Benigni, che è stato protagonista di un seguitissimo incontro in sala Sinopoli, all’interno del comprensorio dell’Auditorium Parco della Musica.

A seguire, in sala Elio, Rocco Tanica e il regista Mattia Colombo hanno presentato “Ritmo sbilenco”, un documentario dedicato a Elio e le storie tese che racconta il percorso del gruppo musicale, dalle origini fino ad oggi, con un punto di vista diverso dal solito che indaga di più sull’aspetto umano che non artistico dei componenti, che svela sentimenti e emozioni degli uomini alle prese con il successo e con la sconfitta che non risparmia nemmeno le star. Il resoconto di trent’anni di carriera di una band che ha fatto storia nel panorama musicale italiano.

In occasione del centenario della nascita di Dino Risi, la Festa del Cinema di Roma ha inoltre dedicato un omaggio al maestro della commedia italiana con la proiezione di “Dino Risi Forever”, un inedito assemblaggio in formato documentario con interviste, ricordi e aneddoti, realizzato da Fabrizio Corallo.

Assegnato, in chiusura di questa edizione, il “Premio del Pubblico BNL” a “Captain Fantastic” dello statunitense Matt Ross, prodotto dalla Good Films, con Viggo Mortensen, George MacKay, Samantha Isler, Annalise Basso. Lo scontro con la società civilizzata sarà la sfida che Ben, un padre fuori dal comune, dovrà affrontare con la sua famiglia, con la quale per anni ha vissuto per scelta in isolamento nelle foreste del Nord America. Quando l’esperienza di essere padre si tramuta in un’inaspettata avventura, è allora che le circostanze costringeranno il protagonista a rivedere tutti i suoi principi e i suoi insegnamenti, con l’obiettivo di ripresentarsi come modello indiscutibile agli occhi dei sei figli. Il film uscirà nelle sale italiane il 7 dicembre 2016 e, dopo la vittoria, è stato proiettato in replica il 23 ottobre alle ore 21.30 presso la Mazda Cinema Hall.

Per la sezione Alice nella città, la scelta è caduta su “Kicks” di Justin Tipping, proiettato sempre in ultima giornata in Sala Sinopoli.

Il premio speciale Camera d’oro 2016, assegnato da Taodue, è andato invece alla regista Selma Vilhunen per “Little Wings”.

L’omaggio ad Abbas Kiarostami ha chiuso il ciclo di proiezioni con i due cortometraggi: “Tootache” e “Tribute to the Teachers” e con i due film: “Experience” e “Life and Nothing More”, proiettati al cinema Admiral.

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.