F1. Gran Premio degli Stati Uniti a Austin: vince Hamilton. Rosberg e Ricciardo sul podio. Quarta la Ferrari di Vettel

F1. Gran Premio degli Stati Uniti a Austin: vince Hamilton. Rosberg e Ricciardo sul podio. Quarta la Ferrari di Vettel

Gli Stati Uniti sorridono a Lewis Hamilton. Il britannico campione del mondo vince per il terzo anno di fila in Usa nella 18esima e quartultima prova del Mondiale di Formula1 disputata sul circuito di Austin. Sul podio il compagno di squadra Nico Rosberg che perde solo sette punti nella classifica mondiale: 331 contro 305 e Daniel Ricciardo con la Red Bull. Quarta la Ferrari di Sebastian Vettel. Costretti al ritiro Max Verstappen e Kimi Raikkonen: il primo ha dovuto fare i conti con un problema alla sua monoposto, nel caso del finlandese è stato fatale un errore dei meccanici durante la terza sosta, con una gomma non fissata bene e il ferrarista che si è dovuto fermare subito all’uscita dalla pit-lane. “Posso solo continuare a fare del mio meglio, Nico ha fatto un’altra ottima gara e la battaglia continua: ci proverò, darò tutto fino alla fine” il commento di Hamilton a fine gara “E’ sempre stato un buon terreno di caccia per me, qui mi sento come a casa e abbiamo un sostegno incredibile – aggiunge – Sono grato a tutti, il team ha fatto un lavoro fantastico, siamo entrambi sul podio: sono fiero di far parte di questa squadra”.

Quarto posto in agridolce per Vettel, ritiro amaro per Kimi Raikkonen. Si chiude così il Gp degli Stati Uniti in casa Ferrari. “Siamo stati parecchio competitivi per diversi giri, soprattutto verso la fine degli stint. Peccato per il ritiro di Kimi, perché avremmo potuto recuperare dei punti sulla Red Bull, ma in generale siamo andati meglio che in qualifica e possiamo essere contenti del passo che abbiamo avuto oggi” il commento di Sebastian Vettel dopo il quarto posto di Austin. “Non possiamo essere soddisfatti del weekend ma ci sono anche dei lati positivi. Anche se al momento sembra tutto difficile per noi, ci sono anche molte cose che stiamo imparando dalla macchina e che potrebbero aiutarci per il futuro”. Raikkonen spiega il ritiro: “Sapevo che la gomma era stata fissata totalmente, quando sono partito ho chiesto se era tutto a posto perché avevo visto delle scintille e mi avevano detto di sì, ma poi ho rallentato e alla fine mi sono fermato”. “La macchina si è comportata in modo simile alla qualifica mentre gli altri erano più lenti – aggiunge – Col secondo treno di gomme non avevo però aderenza e a volte capita, con le supersoft è andata di nuovo bene, non abbiamo capito cosa sia successo”.

Ordine d’arrivo del Gran Premio degli Stati Uniti sul circuito di Austin in Texas: 1 Lewis Hamilton (Ing/Mercedes) 1h38’12”618 2 Nico Rosberg (Ger/Mercedes) a 4”520 3 Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull/Renault) 19”692 4 Sebastian Vettel (Ger/Ferrari) 43”134 5 Fernando Alonso (Spa/McLaren/Honda) 1’33”953 6 Carlos Sainz Toro(Spa/Rosso/Ferrari) 1’36”124 7 Felipe Massa (Bra/Williams/Mercedes) 1 giro 8 Sergio Perez (Mes/Force India/Mercedes) 1 giro 9 Jenson Button (Ing/McLaren/Honda) 1 giro 10 Romain Grosjean (Fra/Haas/Ferrari) 1 giro 11 Kevin Magnussen (Dan/Renault) 1 giro 12 Daniil Kvyat (Rus/Toro Rosso/Ferrari) 1 giro 13 Jolyon Palmer (Ing/Renault) 1 giro 14 Marcus Ericsson (Sve/Sauber/Ferrari) 1 giro 15 Felipe Nasr (Bra/Sauber/Ferrari) 1 giro 16 Valtteri Bottas (Fin/Williams/Mercedes) 1 giro 17 Pascal Wehrlein (Ger/Manor/Mercedes) 1 giro 18 Esteban Ocon (Fra/Manor/Mercedes) 2 giri

Classifica Mondiale piloti: 1 Nico Rosberg 331 punti 2 Lewis Hamilton 305 3 Daniel Ricciardo 227 4 Sebastian Vettel 177 5 Kimi Raikkonen 170 6 Max Verstappen 165 7 Sergio Perez 84 8 Valtteri Bottas 81 9 Nico Hulkenberg 54 10 Fernando Alonso 52 11 Felipe Massa 49 12 Carlos Sainz 38 13 Romain Grosjean 29 14 Daniil Kvyat 25 15 Jenson Button 21 16 Kevin Magnussen 7 17 Jolyon Palmer 1 18 Pascal Wehrlein 1 19 Stoffel Vandoorne 1

Classifica Mondiale Costruttori: 1 Mercedes 636 2 Red Bull/Renault 400 3 Ferrari 347 4 Force India/Mercedes 138 5 Williams/Mercedes 130 6 McLaren/Honda 74 7 Toro Rosso/Ferrari 55 8 Haas/Ferrari 29 9 Renault 8 10 Manor/Mercedes 1

Share

Leave a Reply