“Viaggi nell’Antica Roma”: due storie e due percorsi da esplorare

“Viaggi nell’Antica Roma”: due storie e due percorsi da esplorare

Ai Fori imperiali di Roma prosegue l’iniziativa “Viaggi nell’Antica Roma”, ideata e curata da Piero Angela e Paco Lanciano, in otto lingue (italiano, inglese, francese, russo, spagnolo, tedesco, cinese e giapponese) e promossa dalla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali di Roma, che si protrarrà fino al 30 ottobre 2016.

Due storie da conoscere e due percorsi da esplorare all’interno degli antichi Fori romani di Cesare e di Augusto, con spettacoli di animazione, suoni e luci sulla città. Nel Foro di Cesare i visitatori potranno godere di una passeggiata itinerante, accedendovi dal Foro di Traiano, tra le pietre, i frammenti e le colonne presenti nell’area, accompagnati da un dettagliato racconto di sottofondo, offerto da Piero Angela, sulla storia degli scavi per la realizzazione di Via dei Fori Imperiali, costruita da 1500 muratori e operai. Filmati e ricostruzioni, frutto delle più avanzate tecnologie, mostreranno quegli stessi luoghi così come si presentavano nell’antica Roma, facendo vivere a noi moderni l’emozione della vita al tempo del Foro, cuore delle attività cittadine, tra il tempio di Venere, i portici e la Curia Romana.

Nel Foro di Augusto il percorso dedicato si sofferma soprattutto sulla figura del grande imperatore, dinnanzi alla gigantesca statua, alta ben 12 metri, che domina l’area del tempio. Piero Angela racconterà le gesta che hanno caratterizzato la vita di Augusto e narrerà le vicende di quel periodo, così nuovo e grandioso rispetto alla storia precedente, che con l’homo novus si è inaugurato, portando Roma a regnare su un impero sconfinato, esteso da Occidente ad Oriente per gran parte d’Europa, fino al Medio Oriente e all’Africa, il tutto accompagnato da riferimenti ai marmi presenti nell’area e la proiezioni di immagini, filmati e animazioni. Una dominazione che ancora oggi ha lasciato traccia con anfiteatri, terme, biblioteche, templi e strade in quelle città che una volta erano sotto il potere dell’Impero. È possibile accedere ai due percorsi separatamente al costo di 15 euro per biglietto (ridotto 10 euro), mentre in forma combinata nella stessa serata o in due serate diverse il costo è di 25 euro in tutto (ridotto 17 euro).

Foro di Augusto: previste tre repliche (durata 40 minuti);

Foro di Cesare: ogni 20 minuti (percorso itinerante in quattro tappe, ciascuna della durata di circa 10 minuti. La durata complessiva è  di circa 50 minuti, compresi gli spostamenti).

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published.