Formula 1, a Montréal in Canada la settima tappa del mondiale

Formula 1, a Montréal in Canada la settima tappa del mondiale

Il Circus della F1 lascia l’Europa e si sposta oltre oceano, in Canada per la settima tappa del mondiale. Domenica 12 giugno si corre a Montréal sul circuito intitolato all’indimenticabile pilota canadese Gilles Villeneuve.

La gara si preannuncia ricca di aspettative e con le principali scuderie che arrivano all’appuntamento molto agguerrite. Lewis Hamilton, che conosce bene questo circuito per averlo vinto ben quattro volte (2007, 2010, 2012, 2015), proverà a ripetere il successo ottenuto quindici giorni fa nel Principato di Monaco. E il suo compagno di squadra, Nico Rosberg, ancora primo in classifica,  non rimarrà certo a guardare e punterà al suo quarto successo stagionale.

La Ferrari, dopo i continui risultati altalenanti, è chiamata ad una prova di riscatto per non allontanarsi troppo dalla corsa al mondiale. Su questa pista la Rossa non vince da 12 anni. L’ultima volta risale al 2004 quando sul podio salì Michael Schumacher . Gli attuali due piloti del cavallino hanno invece vinto nel 2005, Räikkönen su McLaren, e nel 2013, Vettel su RedBull.

Anche la RedBull si presenta molto motivata e desiderosa di archiviare al più presto la delusione di Montecarlo con l’errore dei meccanici ai box costato il podio a Daniel Ricciardo. Il pilota australiano a Montréal ha già vinto nel 2014 e questa è un ottima occasione per riprovarci. E in cerca di rilancio è anche l’altro pilota della Red Bull, la giovane promessa Max Verstappen, che dopo Barcellona è stato un po’ penalizzato dalla sfortuna.

Andiamo a vedere le caratteristiche della pista. Si corre per 70 giri su un tracciato di 4,361 Km, per un totale di 305,27 Km. Il circuito è molto veloce poiché presenta lunghi rettifili intervallati da 14 curve, 6 a sinistra e 8 a destra.

Inaugurato nel 1978, il circuito è stato realizzato sull’isola artificiale di Notre-Dame, creata due anni prima per i giochi olimpici, e a tratti costeggia le acque del fiume San Lorenzo. Dopo la tragica morte del pilota canadese Gilles Villeneuve (8 maggio 1982), la pista è stata intitolata al suo nome.

Si comincia venerdì 10 giugno con le Prove Libere 1 alle 10.00 e le PL 2 alle 14.00. Si prosegue sabato 11 giugno con le PL 3 alle 10.00 e le Qualifiche alle 13.00. Domenica 12 giugno inizio gara alle 14.00. Gli orari si riferiscono all’ora di Montréal, per l’Italia occorre aggiungere 6 ore.

La corsa verrà trasmessa in diretta da Sky Sport e in differita da Rai 2 alle 22.50.

Share

Leave a Reply