Vittime salva banche. Lunedì il decreto per i rimborsi Occorre una soluzione anche per i piccoli azionisti

Vittime salva banche. Lunedì il decreto per i rimborsi Occorre una soluzione anche per i piccoli azionisti

Per lunedi  il viceministro Zanetti ha annunciato  il decreto per i rimborsi alle vittime del salva banche, quei risparmiatori che, all’indomani dell’operazione di salvataggio attuata dal Governo – afferma una nota di Federconsumatori e  Adusbef – si son visti andare in fumo i propri risparmi. “Una notizia che apprendiamo con grande soddisfazione, dal momento che sono state accolte le richieste cha abbiamo avanzato nell’ambito di innumerevoli iniziative, presidi e manifestazioni: rimborsi integrali per i risparmiatori e nessun tetto.”

“Un segnale importante che testimonia come la lotta paga”, dichiarano i presidenti delle due associazioni, Rosario  Trefiletti ed Elio Lannutti. Annunciano anche che “controlleranno attentamente il decreto e vigileranno affinché i rimborsi avvengano effettivamente, anche attraverso l’assistenza che daremo a migliaia di risparmiatori che si sono rivolti alle nostre associazioni. Naturalmente continueremo la battaglia affinché si trovi una soluzione soddisfacente anche per i piccoli azionisti”.

“Inoltre è indispensabile, a questo punto – conclude la nota – un’azione di responsabilità del governo anche per risolvere la questione relativa alla vigilanza: è ora di adottare tutti gli strumenti necessari per una reale, attenta, trasparente e corretta vigilanza sul sistema bancario e finanziario. Mai come in questo momento questo problema rappresenta una questione delicata e rilevante per il nostro sistema economico”.

Share

Leave a Reply