Metalmeccanici, riparte il confronto sul contratto. Landini (Fiom): “Molto importante”

Metalmeccanici, riparte il confronto sul contratto. Landini (Fiom): “Molto importante”

“Un incontro molto importante”, “un tavolo per riconquistare e ridefinire un contratto nazionale”. Così Maurizio Landini, segretario generale della Fiom-Cgil, presenta l’incontro in programma a Federmeccanica per la trattativa per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici.  “Abbiamo avanzato proposte interessanti e innovative – dice il segretario Fiom – noi siamo per la contrattazione anno per anno del  salario, pensiamo che bisogna investire sulla formazione, su un nuovo inquadramento, sulla riduzione degli orari, e soprattutto sulla qualità del funzionamento delle imprese”.

Al tempo stesso la Fiom chiede che venga applicato “rigorosamente” l’accordo sulla rappresentanza “in modo che la democrazia entri anche nei luoghi di lavoro ed in questo senso diciamo in modo molto esplicito che non abbiamo intenzione di accettare la cancellazione del contratto nazionale, che anzi deve tornare a rappresentare tutte le forme di lavoro e a tutelare tutte le persone che lavorano”.

Share

Leave a Reply