Il Bundestag tedesco va alla guerra in Siria. Con la complicità della SPD

Il Bundestag tedesco va alla guerra in Siria. Con la complicità della SPD

Anche il Bundestag, il Parlamento federale tedesco, approva i piani del governo per fornire assistenza militare alla coalizione che combatte contro i militanti dell’Isis in Siria. Il Bundestag ha approvato con una maggioranza di 446 voti a favore e 146 contrari il piano di invio di Angela Merkel, di aerei militari e 1200 uomini. La Germania dunque invierà in Siria sei Tornado, una fregata d’appoggio alla portaerei francese Charles De Gaulle, ancorata sulle coste siriane, e un contingente di 1200 uomini per l’addestramento delle truppe curde. Nella mozione è scritto però che la Germania non parteciperà attivamente ai combattimenti, neppure coi Tornado, la cui funzione dovrebbe essere solo quella di avvistamento degli obiettivi da colpire. Gli aerei tedeschi sono attesi nella base aerea di Incirlik in Turchia entro la prossima settimana, ma non saranno operativi prima di gennaio. La fregata d’appoggio dovrebbe invece raggiungere la portaerei De Gaulle molto presto.

Share

Leave a Reply