Derby Roma Lazio, oltre 1000 agenti mobilitati. Nella Capitale già arrivati ultras spagnoli, inglesi e polacchi

Derby Roma Lazio, oltre 1000 agenti mobilitati. Nella Capitale già arrivati ultras spagnoli, inglesi e polacchi

Cresce l’attesa e l’allerta per il derby Roma-Lazio che si disputerà domani alle 15 allo stadio Olimpico. A quanto si è appreso, venerdì sera sono giunti nella Capitale circa cinquanta supporter inglesi del West Ham, mentre nella giornata di sabato è atterrato uno sparuto gruppo di tifosi spagnoli del Real Madrid. Arrivi di tifosi gemellati erano già attesi (si ipotizzano anche quelli dalla Polonia di supporter del Wisla Cracovia) dopo un monitoraggio effettuato in ambito internazionale e i supporters verranno controllati. Il timore è che possano unirsi alle frange più violente delle tifoserie organizzate della Capitale, in protesta già dall’inizio del campionato per la decisione della Prefettura alzare barriere tra le curve, per attaccare le forze dell’ordine o innescare incidenti.

I servizi preventivi, disposti dal tavolo tecnico per la programmazione del piano sicurezza tenutosi ieri in Questura, sono iniziati già ieri sera per arrivare al suo massimo sviluppo alle prime ore di domenica. L’incontro, sulla base delle informazioni acquisite, è infatti ritenuto dagli uffici di via di San Vitale “ad alto rischio”. Per la giornata di domenica saranno schierati mille agenti e 800 steward saranno in campo. I cancelli saranno aperti alle 13 di domani. Dalle 10 saranno rimossi i veicoli in sosta, i cassonetti e i cestini dei rifiuti. Stop al traffico, eccetto residenti, taxi e ambulanze, dalle 12 in alcune strade. Soppresse pure tre fermate dei mezzi pubblici. In vista del derby saranno schierati reparti mobili, pattuglie in abiti civili per evitare eventuali episodi di illegalità, squadre di artificieri, unità cinofile e una squadra della Polizia Fluviale, per controllare il bacino del Tevere che è già sorvegliato speciale. A monitorare le operazioni elicotteri della polizia di Stato e dei carabinieri.

Share

Leave a Reply