Morti da amianto alla Olivetti: a giudizio De Benedetti, Passera e Colaninno

Morti da amianto alla Olivetti: a giudizio De Benedetti, Passera e Colaninno

Sono ben 17 gli imputati rinviati a giudizio al processo sulle morti da amianto fra gli ex lavoratori Olivetti. Tra questi figurano personaggi di primo livello della nostra economia e perché no, anche della politica. Alla sbarra sono finiti l’imprenditore Carlo De Benedetti, l’ex ministro Corrado Passera (nella foto insieme all’epoca dei fatti) e l’imprenditore Roberto Colaninno. Il gup Cecilia Marino ha pronunciato 11 proscioglimenti, relativi a posizioni marginali, e non ha accolto tutte le richieste della procura di Ivrea. Fra gli indagati che escono dal procedimento ci sono i figli di De Benedetti, Marco e Rodolfo.

Share

Leave a Reply