Gioielliere reagisce e spara ad Ercolano, morti due banditi

Gioielliere reagisce e spara ad Ercolano, morti due banditi

Rapina ad un commerciante sfociata nel sangue ad Ercolano. Una coppia di malviventi è stata uccisa questa mattina dal titolare di una attività di vendita di preziosi davanti a un negozio di bibite e detersivi in corso Resina. Questa la prima ricostruzione fatta dai Carabinieri, giunti sul posto quando il fatto si era già consumato. La vittima sarebbe stata aggredita dai due malviventi immediatamente dopo aver prelevato del denaro da un bancomat della zona. Pochi istanti dopo è scattata l’aggressione. Dopo aver consegnato il denaro ai rapinatori che lo minacciavano, il commerciante ha reagito sparando ed uccidendoli. Sul posto, insieme ai militari dell’Arma che indagano sulla sparatoria, il Pm della Dda, Pierpaolo Filippelli. I due banditi, 40 e 45 anni, avrebbero, dalle prime informazioni, precedenti penali specifici e sarebbero entrambi di Ponticelli.

 

Share

Leave a Reply