Medaglia d’oro al valor civile al muratore ucraino rimasto ucciso nel tentativo di sventare una rapina nel napoletano

Medaglia d’oro al valor civile al muratore ucraino rimasto ucciso nel tentativo di sventare una rapina nel napoletano

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ha conferito su proposta del Ministro dell’Interno, la Medaglia d’Oro al Valor Civile alla memoria del signor Anatoly Korol, il muratore ucraino rimasto ucciso il 29 agosto scorso nel tentativo di sventare una rapina (nella foto la scena del delitto) in un supermercato a Castello di Cisterna (Na). Il Presidente della Repubblica Mattarella consegnerà l’onorificenza ai familiari del signor Korol venerdì 2 ottobre al Quirinale. E’ un riconoscimento al valore del gesto di Anatoly, che, malgrado la presenza della figlioletta, ha tentato di bloccare i rapinatori che hanno reagito e lo hanno brutalmente assassinato. L’uomo era da tempo in Italia e si era integrato insieme alla sua famiglia, che, con ogni probabilità resterà in Italia.

 

Share

Leave a Reply