Inferno di fuoco in Cina, raffica di esplosioni fa strage nella città di Tianjin, morti, dispersi e centinaia di feriti.

Inferno di fuoco in Cina, raffica di esplosioni fa strage nella città di Tianjin, morti, dispersi e centinaia di feriti.

Inferno di fuoco a Tianjin, città portuale nel nordest della Cina. E’ di almeno 44 morti e 520 feriti il bilancio di una serie di esplosioni che ha devastato la zona industriale della città: tra le vittime ci sono 12 vigili del fuoco e 66 persone sono state ricoverate in ospedale in gravissime condizioni, con ustioni sul corpo ai limiti della sopravvivenza. Il sito industriale si è trasformato un’enorme palla di fuoco, dopo le potenti deflagrazioni partite da un deposito di esplosivi. Le fiamme si sono rapidamente diffuse in tutta la zona industriale, dove hanno preso fuoco numerosi container e magazzini. Vetri e detriti sono arrivati a chilometri di distanza, mentre una nube di fumo nero ha ricoperto la città.

Share

Leave a Reply