Salvatore Girone ricoverato in ospedale. Ha contratto il virus che scatena la febbre Dengue. Due medici italiani partiti per l’India

Salvatore Girone ricoverato in ospedale. Ha contratto il virus che scatena la febbre Dengue. Due medici italiani partiti per l’India

Salvatore Girone è stato colpito da febbre Dengue ed è ricoverato all’ospedale di New Delhi.  Verso l’India sono già partiti due medici specialisti italiani. Da notizie trapelate dal ministero della Difesa, le condizioni del fuciliere di Marina, sarebbero stabili ed il quadro clinico non sarebbe grave. “La situazione sanitaria del militare – rassicurano alla Difesa- è sotto controllo, è monitorato costantemente e seguito bene dai medici indiani”. La febbre di Dengue è una patologia che colpisce spesso i militari in missione all’estero, e il fatto che siano partiti due medici dall’Italia per assistere il fuciliere, “è normale – spiegano ancora alla Difesa – perché ogni volta che un nostro militare in missione all’estero ha problemi di salute, viene sempre raggiunto da sanitari italiani, o comunque seguito dai medici militari al seguito delle missioni”. Nel caso di Girone, che è ospite obbligato dell’Ambasciata italiana in India, si è reso necessario il ricovero in ospedale ed il ricorso ai medici di quel Paese. Il nostro ministro della Difesa, Roberta Pinotti, ha chiamato direttamente il militare per assicurarsi delle sue reali condizioni di salute.

Share

Leave a Reply