Federconsumatori: “Insensata la fusione Forestale-Polizia”

Federconsumatori: “Insensata la fusione Forestale-Polizia”

L’accorpamento della Forestale alla Polizia di Stato rappresenta un’operazione estremamente rischiosa, oltre che insensata. Rischiosa perché si tratta di un corpo altamente specializzato, le cui competenze e capacità potrebbero andare disperse a causa dell’accorpamento. Insensata perché, tra l’altro, con la massima probabilità tale accorpamento non porterà al risparmio sperato. Educazione ambientale, tutela del territorio, prevenzione anti-incendio, ricerca scientifica e lotta alle agromafie: tutti ambiti estremamente rilevanti di competenza di tale Corpo, che negli anni ha operato egregiamente, accumulando conoscenze ed esperienza. “In un Paese come il nostro, dove l’elemento ambientale e paesaggistico rappresenta un patrimonio inestimabile, abolire il Corpo adibito alla sua tutela è una vera assurdità.” – dichiarano Rosario Trefiletti ed Elio Lannutti. Per questo chiediamo al Governo di fare un passo indietro: non è l’accorpamento la strada giusta, bensì un efficientamento ed un maggiore coordinamento tra le diverse Forze dell’Ordine.

Share

Leave a Reply