Ecco la fotografia dell’illegalità con i numeri della Guardia di Finanza

Ecco la fotografia dell’illegalità con i numeri della Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza ha diffuso il consueto rapporto delle operazioni messe, nero su bianco, nel 2014. Numeri impressionanti, nell’impegno che da sempre contraddistingue l’attività dei militari delle Fiamme Gialle. Numeri a 5 cifre quelli legati ai reati tributari, visto che quelli scoperti sono stati 13.062. Impressionante il valore in Euro dei beni sottoposti a sequestro: quasi un miliardo e duecento milioni. Dodicimila i lavoratori in nero. Identificati oltre 3700 responsabili di reati contro la Pubblica Amministrazione. Sottratti alla criminalità organizzata 4 miliardi di euro. Scoperti 8mila evasori totali e 13mila responsabili di reati fiscali. Ma vediamo nel dettaglio i numeri diffusi nella mattinata di mercoledì. Sono 8mila gli evasori totali ‘smascherati’ dalla Guardia di Finanza nel 2014 e 13mila i responsabili di reati fiscali. Il valore degli appalti nel ‘mirino’ degli investigatori è stato di 4,6 miliardi, con quasi 1,8 miliardi “oggetto di assegnazione irregolare”, 933 persone denunciate e 44 arrestate. Danni erariali e frodi, sempre nel 2014, sono costati allo Stato per mancati introiti 4,1 miliardi. Le frodi per prestazioni sociali agevolate e ticket sanitari sono state pari a 6 milioni, quelle nella spesa sanitaria 141 milioni e per quella previdenziale 113. I soggetti denunciati per reati contro la pubblica amministrazione sono stati 3.745, gli arrestati 229. Nell’attività di contrasto all’evasione e alle frodi fiscali in genere, i finanzieri hanno eseguito 22.083 verifiche e 54.280 controlli fiscali. I controlli strumentali su strada sono stati 525.928, con una percentuale di irregolarità  del 32%. Le Fiamme gialle hanno individuato anche 11.936 lavoratori ‘in nero’ e 13.369 irregolari. Beni per 4 miliardi di euro sono stati sottratti alla criminalità organizzata, mentre alla voce “sequestri” figurano oltre 200 tonnellate di sigarette di contrabbando, 290 milioni di prodotti contraffatti o pericolosi e 128.592 chili di droga: 123.797 di hashish e marijuana, 3.630 di cocaina, 362 di eroina, 21 di sostanze psicotrope e 782 di ‘altre sostanze’.
 Poco meno di 10mila i controlli di contrasto al gioco illegale, con irregolarità accertate nel 33% dei casi, e 3.116 punti clandestini di raccolta scommesse sequestrati. Nella lotta alla tratta di esseri umani sono finite in manette 389 persone accusate di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina: 52 i mezzi sequestrati, mentre i migranti soccorsi nelle operazioni di Frontex sono stati 137mila.

Share

Leave a Reply