Il mercato contadino dell’Agro Romano arriva a Torpignattara

Il mercato contadino dell’Agro Romano arriva a Torpignattara

Tutta la vivacità del Mercato contadino dell’Agro Romano è arrivata a Torpignattara nella splendida cornice del Parco Giordano Sangalli con lo sfondo dell’Acquedotto Alessandrino. Tutti i sabati dalle 8:00 alle 13:00 fino alla fine di maggio, piccole aziende a conduzione familiare e giovani agricoltori venderanno i loro prodotti a filiera corta e rigorosamente a Km 0.

Dopo il grande successo ottenuto lo scorso sabato, gli organizzatori hanno voluto ampliare l’offerta: il mercato, infatti, farà parte degli eventi di Spiazziamoli – 50 piazze per la democrazia e contro le mafie, così accanto al buon cibo i cittadini potranno godersi una bella passeggiata archeologica lungo l’Acquedotto Alessandrino guidati da esperti ,e ancora, gli amanti dei libri, grandi e bambini, con l’iniziativa Libri al Parco… Libri sulla panchina avranno a disposizione una biblioteca all’aperto dove scegliere gratuitamente qualcosa da leggere o da regalare nella migliore tradizione del bookcrossing.

“Quando parliamo di esempio virtuoso di collaborazione tra Istituzioni e cittadini penso all’iniziativa nel Parco Sangalli – dichiara il presidente del Municipio Roma V, Giammarco Palmieri – il Comitato di quartiere Torpignattara, l’Associazione per l’Ecomuseo casilino Ad Duas Lauros e l’Associazione di volontariato FUTURA insieme al nostro Municipio, all’Assessorato allo Sviluppo delle Periferie, al Corpo di Polizia Locale e AMA Roma, hanno dato vita ad una serie di giornate all’insegna della socializzazione, della pulizia, della cultura e della riqualificazione a costo zero. Infatti – prosegue Palmieri – gli operatori del mercato potranno usufruire gratuitamente dell’area pubblica, ma provvederanno, grazie agli attrezzi forniti da AMA, alla pulizia del Parco prima e dopo l’evento. Verranno rimosse le immondizie, smontati i cestini e installati nuovi sacchetti e infine verrà sfalciata e raccolta l’erba. Il Municipio provvederà alla fornitura di energia elettrica per i banchi e la Polizia Locale si occuperà della sicurezza nell’area. Parco pulito, cibo di qualità, valorizzazione dell’archeologia nel quartiere, libri per tutti, sicurezza, socializzazione e collaborazione nel territorio: ecco il Municipio che ci piace”.

Share

Leave a Reply