Strani droni notturni nel cielo di Parigi

Strani droni notturni nel cielo di Parigi

Questa notte sono stati intercettati nel cielo di Parigi ben cinque droni, di origine tuttora sconosciuta. Tra la mezzanotte e le sei di martedì i droni hanno sorvolato alcuni punti notevolmente sensibili della capitale francese, dall’Ambasciata americana alla Torre Eiffel alla piazza des Invalides, da un’altezza compresa tra i 100 e i 300 metri. I servidi di polizia francesi li hanno prima intercettati, poi persi.

È stata aperta un’inchiesta da parte della Procura parigina per “volo di mezzi aerei in zona interdetta”, perchè è vietato volare su Parigi a meno di 6.000 metri d’altezza e senza autorizzazione. Secondo fonti di polizia, è la prina volta che si verifica un volo simultaneo di droni nei cieli di Parigi. Per il criminologo francese Christophe Naudin, esperto di problemi di sicurezza aerea, è possibile che questi sorvoli con droni siano stati organizzati dai gruppi “eco-terroristi, che violano le leggi pur di dimostrare e di far valere i propri argomenti. I metodi e i materiali utilizzati fanno pensare a precedenti sorvoli sulle centrali nucleari, fin dal 2014”.

Share

Leave a Reply