Merkel da papa Francesco per l’agenda dei G7 di Monaco di Baviera

Merkel da papa Francesco per l’agenda dei G7 di Monaco di Baviera

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha incontrato sabato 21 febbraio papa Francesco in Vaticano, col quale ha parlato soprattutto di Ucraina, secondo quanto scrive un comunicato della Santa Sede. Il colloquio era di natura privata. Papa Francesco e Angela Merkel hanno sottolineato “la necessità di pervenire a una soluzione pacifica del conflitto ucraino”, ha precisato il comunicato. Papa Francesco e Angela Merkel si erano incontrati già due volte, nel marzo e nel maggio del 2013.

Secondo quanto scrivono i media tedeschi, la cancelliera ha voluto recarsi presso la Comunità di Sant’Egidio, dove ha incontrato il fondatore ed ex ministro Andrea Riccardi. Lo scopo era quello di costruire un ponte tra chiesa cattolica italiana, attraverso la Comunità di Sant’Egidio, e la Chiesa ortodossa russa, con la quale la stessa Comunità ha incontri annuali. Sant’Egidio ha già sperimentato una sua funzione di mediatore nei conflitti nei Balcani e nel Kosovo. In realtà, gli stessi media tedeschi, ricordano che la Comunità di Sant’Egidio aveva organizzato un incontro interreligioso a Monaco di Baviera, al quale aveva partecipato la stessa Merkel. In quella occasione, Angela Merkel aveva rivendicato la sua provenienza da un pastore protestante e aveva dichiarato che quella settimana era stata importante nella sua vita di cristiana.

In previsione del prossimo vertice dei G7 che avrà luogo in Baviera, il papa e la cancelliera Merkel hanno anche “affrontato alcuni temi di carattere internazionale, più particolarmente legati alla lotta contro la povertà e la fame, allo sfruttamento delle persone e ai diritti delle donne, ma anche alla salute e al rispetto dell’ambiente”. Per quanto privata fosse la sua visita, la cancelliera era comunque accompagnata da una quindicina di persone, tra le quali il portavoce Seibert e il consigliere per gli Affari europei, Nikolaus Meyer-Landrut. Giunta venerdì sera a Roma, dopo aver salutato il presidente francese Hollande a Parigi, la cancelliera ha effettuato una visita a sorpresa alla Cappella Sistina e ai Musei Vaticani.

Share

Leave a Reply