‘Legalità una svolta per tutte’: il 19 febbraio tappa conclusiva a Roma

‘Legalità una svolta per tutte’: il 19 febbraio tappa conclusiva a Roma
Si avvia a conclusione il viaggio della legalità della Cgil, partito lo scorso 27 ottobre da Milano nell’ambito della campagna nazionale  “Legalità: una svolta per tutte”, per dire no alla criminalità organizzata, alla corruzione, all’evasione e per chiedere interventi concreti contro queste zavorre per l’economia e il futuro del Paese.
Dopo le tappe nelle fabbriche, nelle scuole, nelle aziende confiscate alla mafia, nei campi e nei porti delle regioni italiane, il prossimo 19 febbraio il pulmino della legalità arriverà alla Casa del Jazz di Roma (h. 9.30, viale di Porta Ardeatina, 55), dove si terrà l’evento di chiusura della campagna.
All’appuntamento parteciperanno Gianna Fracassi, segretario confederale della Cgil; Claudio Di Berardino, segretario generale della Cgil di Roma e del Lazio; Rosy Bindi, presidente della Commissione parlamentare antimafia; Guido Fabiani, assessore allo Sviluppo economico e attività produttive Regione Lazio; Alfonso Sabella, assessore alla Legalità di Roma Capitale; Andrea Orlando, ministro della Giustizia; Giuseppe Pecoraro, prefetto di Roma; Giuseppe Pignatone, procuratore della Repubblica di Roma. Le conclusioni saranno affidate a Susanna Camusso, segretario generale della Cgil.
Share

Leave a Reply