La Costa d’Avorio vince la Coppa d’Africa dopo 22 rigori

La Costa d’Avorio vince la Coppa d’Africa dopo 22 rigori

La Costa d’Avorio ha vinto la Coppa d’Africa delle nazioni battendo il Ghana in finale, al termine di una interminabile serie di rigori, ben 22. I tempi regolamentari e i supplementari erano terminati sul punteggio di zero a zero. Proprio durante i tempi regolamentari, era stato il Ghana a procurarsi le occasioni migliori, colpendo due pali con Atsu, al 26°, e con Andre Ayew (al 36°). Ai rigori è successo di tutto. La Costa d’Avorio ha sbagliato i primi due, andando sotto di 2 a 0. Poi, al contrario, era il Ghana che ne sbagliava due di fila, e si andava sul 2 a 2. A questo punto, non ha sbagliato più nessuno. I rigori si sono prolungati fino al tiro dei portieri. Il portiere del Ghana ha sbagliato il rigore decisivo, che invece è stato segnato dall’eroe della serata, Copa Barry, portiere di riserva della Costa d’Avorio. Punteggio finale: Costa d’Avorio 9-Ghana 8.

Gli ivoriani succedono alla Nigeria, vincitrice dell’edizione 2013, e sono al loro secondo successo, dopo ben 23 anni. L’allenatore francese Hervè Renard della Costa d’Avorio è il primo allenatore ad aver vinto due edizioni della Coppa d’Africa: la prima con lo Zambia nel 2012.

 

 

 

Share

Leave a Reply