Nessuna chiusura indagini per l’omicidio del piccolo Loris

Nessuna chiusura indagini per l’omicidio del piccolo Loris

Non sono affatto concluse indagini sull’omicidio del piccolo Loris Stival. A renderlo noto nella giornata di martedì il Procuratore di Ragusa, Carmelo Petralia, che puntualizza sullo stato del lavoro investigativo, che ha visto, fino ad ora, l’arresto della mamma del bimbo di 8 anni. Secondo la Procura “la prima ipotesi è quella che vede la mamma responsabile del delitto ed anche dell’occultamento del cadavere”. La Procura ipotizza però anche una seconda e una terza ipotesi che vede, nel secondo caso la complicità di una seconda persona solo ed esclusivamente nell’occultamento del cadavere, nel terzo caso, l’ipotesi investigativa è duplice, ovvero complicità nell’omicidio ed anche nell’occultamento del cadavere del bimbo. Rispetto ai funerali del bimbo, la Procura fa inoltre sapere, rispetto alle notizie diffuse nelle ultime ore dai media, di non aver ancora autorizzato la riconsegna della salma alla famiglia. Solo nelle prossime ore, dopo una riunione tra magistrati, polizia giudiziaria e medico legale, sarà presa una decisione.

Share

Leave a Reply