Arrestato l’uomo del tritolo per il Pm Di Matteo

Arrestato l’uomo del tritolo per il Pm Di Matteo

La Guardia di Finanza ha arrestato, Vincenzo Graziano, boss e reggente di uno dei mandamenti più influenti di Palermo. Non è la prima volta che Graziano finisce in manette, già a giugno, insieme ad altre 90 persone era stato raggiunto da misura cautelare, ma questa volta il suo arresto è più importante, visto che rientra nel filone d’inchiesta sul tritolo destinato ad un possibile attentato contro il Pm Nino Di Matteo. Va detto, infatti, che secondo le ricostruzioni fatte dal collaborante di giustizia, Vito Galatolo, sarebbe proprio Vincenzo Graziano, l’uomo che ha messo insieme l’esplosivo, oltre 100 chili, per poi consegnarlo alle famiglie mafiose, che progettano da tempo l’attentato. Va detto, sempre secondo quanto riferito dal Galatolo, che gran parte dell’esplosivo sarebbe stato stoccato in Calabria, per poi essere destinato in Sicilia.

Share

Leave a Reply