Roma, assestamento di bilancio, Coratti: da manovra forte segnale di riqualificazione delle periferie”

Roma, assestamento di bilancio, Coratti: da manovra forte segnale di riqualificazione delle periferie”
“A partire dai prossimi giorni l’Assemblea capitolina, impegnata nell’approvazione dall’assestamento di Bilancio, potrà mandare ai quartiere più disagiati un primo forte segnale di inversione di tendenza che avrà come obiettivo la riqualificazione urbana” . E’ quanto ha dichiarato in una nota il presidente dell’Assemblea capitolina, Mirko Coratti. “Il rinascimento di Roma dovrà partire dalla rigenerazione delle nostre periferie -ha spiegato Coratti- riprendendo quel concetto di rammendo che Renzo Piano propone da sempre. La rigenerazione urbana, che è progetto culturale e sociale, deve infatti raccontare i territori e le loro identità. Con questi presupposti, per arrivare ad un rinnovamento reale si dovrà passare dai quartieri più disagiati valorizzandoli, rendendoli urbani e facendoli sentire parte di una stessa città. Costruire sul costruito utilizzando aree in disuso, favorire la qualità architettonica degli spazi comuni, la mobilità sostenibile e l’efficientamento energetico sono tutti esempi di come sia possibile contribuire a rendere più vivibili spazi importanti favorendo quell’incontro tra qualità e criticità che valorizza il territorio e lo fa uscire da quel concetto di “terra desolata” all’interno della quale le persone non possono vivere il loro status di cittadini come invece gli spetterebbe. Sento di poter dire -conclude Coratti- che nelle prossime ore e con l’impegno di tutti i gruppi potremo essere in grado di dare le prime risposte a quei bisogni tornati prepotentemente alla ribalta dopo i preoccupanti episodi verificatisi in alcuni quartieri di Roma”.
Share

Leave a Reply