Disco verde al Divorzio breve e a quello immediato

Disco verde al Divorzio breve e a quello immediato

La maggioranza si spacca, con il Pd a favore ed il Nuovo Centro Destra contrario insieme alla Lega. Si dai 5 Stelle e divisa Forza Italia

Via libera tra mille polemiche al cosiddetto ‘Divorzio breve’. Il disco verde è stato dato nella notte dalla Commissione Giustizia di Palazzo Madama. All’interno dell’Articolato è presente anche la norma sul Divorzio immediato, ovvero un passaggio cruciale che salta la fase della separazione della coppia. Su questo punto la maggioranza si è lacerata, con il Nuovo Centro Destra che ha lasciato i lavori della Commissione. In sostanza, quella che dovrebbe essere la nuova Legge che regola questa delicatissima materia, ha nella sua pancia il vulnus indigesto all’Ncd come lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio, se richiesto da entrambe le parti e con ricorso congiunto. Questo passaggio, se concordato tra i coniugi, porterebbe nel merito proprio ad divorzio immediato. Va detto, però, che questo passaggio previsto nella Legislazione, potrà avvenire solo ed esclusivamente nel caso che non vi siano figli minori, figli incapaci maggiorenni, figli maggiorenni icapaci o portatori di handicap grave o figli di età inferiore ai 26 anni ed economicamente non autosufficienti. Il voto, come detto, ha segnato la spaccatura della maggioranza, visto che l’Ncd si è espresso negativamente. Posizioni diverse anche in Forza Italia, con un senatore favorevole, uno contrario ed un altro che ha pensato bene di disertare la seduta. Favorevoli, naturalmente i Democratici, il Movimento 5 Stelle e i Socialisti.

Share

Leave a Reply