Affiliati al clan Messina Denaro, sedici arresti a Trapani

Affiliati al clan Messina Denaro, sedici arresti a Trapani

Sedici presunti affiliati al clan di Messina Denaro sono stati arrestati questa mattina, con le accuse di associazione mafiosa, rapina, sequestro di persona ed estorsione. L’ordinanza di custodia cautelare è stata disposta dal giudice per le indagini preliminare di Palermo, a seguito delle indagini svolte dal Comando provinciale di Trapani e i Carabinieri. Secondo il gip, gli indagati sarebbero legati al boss latitante di Cosa Nostra: tra questi Girolamo Bellomo, nipote di Messina Denaro.

Share

Leave a Reply