Roma. Revocato lo sciopero dei lavoratori di Ama in programma per il 13 e 14 dicembre

Roma. Revocato lo sciopero dei lavoratori di Ama in programma per il 13 e 14 dicembre

Le organizzazioni sindacali Fp Cgil, Fit Cisl, Fiadel Roma e Lazio hanno revocato lo sciopero dei lavoratori di Ama Spa previsto per il 13 e 14 dicembre, a fronte delle iniziative intraprese da Roma Capitale e illustrate nel corso di un incontro in Campidoglio a cui hanno partecipato il vice sindaco Luca Bergamo e il delegato della sindaca al Personale Antonio De Santis.

Roma Capitale ha prospettato ai sindacati, si legge in una nota, le misure per garantire la continuità aziendale, il pagamento degli stipendi, la tenuta economica di Ama Spa e sostenere la posizione della propria partecipata nei confronti degli istituti bancari.

Le parti hanno anche concordato la riapertura del tavolo per monitorare le procedure necessarie alla implementazione degli accordi concernenti il personale dell’azienda e Roma Capitale ha ribadito la propria volontà di tutelare Ama come soggetto pubblico in grado di chiudere il ciclo integrato dei rifiuti in chiave industriale.

“Le organizzazioni sindacali hanno dimostrato di comprendere pienamente l’impegno di questa Amministrazione per il rilancio di Ama condividendone lo spirito che mira a un miglioramento del servizio. Auspico che questo sia un punto di partenza per più proficue relazioni nell’interesse dei cittadini”, dichiara la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Share