Ancora un femminicidio, la 54enne di San Giorgio di Brunico è stata assassinata

Ancora un femminicidio, la 54enne di San Giorgio di Brunico è stata assassinata

Ancora un femminicidio, questa volta il tragico episodio si è consumato in Alto Adige, dove è stato confermato che la 54enne trovata senza vita nel suo appartamento di San Giorgio di Brunico, è stata assassinata. Maria Magdalena Oberhollenzer, è stata strangolata. I risultati dell’autopsia eseguita dal dott. Dario Raniero dell’università di Verona su ordine della procura di Bolzano, parlano chiaro. Si tratta quindi del quinto femminicidio in Alto Adige nel 2018.

Il consulente – si legge in una nota della procura – è arrivato alla conclusione che le ecchimosi presenti sull’occhio destro non sono compatibili con un trauma accidentale e sono quindi da ricondurre a una lesione eteroinferta. Anche le ecchimosi a livello della nuca sono riconducibili a dei traumi da corpo contundente (un oggetto oppure le nocche di una mano). La causa delle morte – prosegue la nota – è da attribuire d un asfissia meccanica da strangolamento, ritenuta incompatibile con un gesto autolesionista.

Share