San Felice Circeo, continuano le ricerche dell’uomo disperso

San Felice Circeo, continuano le ricerche dell’uomo disperso

Continuano sulla via Pontina tra Terracina e San Felice Circeo le operazioni di ricerca del 68enne inghiottito con la sua auto, ieri mattina, dalla voragine che si è aperta a causa del maltempo. La Fiat Tipo su cui viaggiava insieme ad un 64enne riuscito a sfuggire alla trappola mortale, è stata recuperata con una autogru dei vigili del fuoco dal fondo della voragine ma del 68enne nessuna traccia. Il solco scavato dall’acqua sulla pontina è ampio circa 15 metri ed è profondo tra i 5 e gli otto metri. Coinvolta anche una seconda vettura in transito al momento, la cui occupante è rimasta ferita ma salva. Nella tarda mattinata sarebbero stati recuperati a 700 metri dal luogo della tragedia, degli effetti personali del disperso. Non è però possibile stabilire se erano nell’auto o nelle tasche dell’uomo.

Share