Federconsumatori. Halloween: quanto costa festeggiare la ricorrenza più inquietante dell’anno? Tendenze e prezzi 2018

Federconsumatori. Halloween: quanto costa festeggiare la ricorrenza più inquietante dell’anno?  Tendenze e prezzi 2018

La festa di Halloween, nota anche come Notte delle Streghe, si celebra ogni anno la sera del 31 ottobre. Si tratta di una ricorrenza di origine celtica molto popolare negli Stati Uniti che ormai da anni spopola anche in molti altri Paesi. Com’è noto, a questa ricorrenza sono associate varie simbologie legate all’occulto (come la zucca con intagliata una faccia sorridente) e tradizioni, tra cui la formula trick-or-treat (dolcetto o scherzetto?) che i bambini ripetono girando di casa in casa per ottenere in regalo i dolciumi.

Anche in Italia si è diffusa l’abitudine, sia tra gli adulti che per i più piccoli, di celebrare Halloween con feste, cene, eventi e serate a tema, sia in casa che nei locali. Vista la crescente popolarità acquisita dalla ricorrenza, l’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha realizzato un monitoraggio dei costi per feste e travestimenti, rilevando anche le maggiori tendenze per il 2018.

  • Costumi, materiali e trucchi

Quasi sempre le feste organizzate per Halloween prevedono che i partecipanti indossino una maschera che rispetti il tema della serata: vampiri, zombie, streghe, scheletri e altre creature inquietanti offrono lo spunto per i travestimenti più vari. Il costo medio di un costume per un adulto sfiora i 55 euro, mentre per un bambino il prezzo è di 31,50 euro. In molti casi, tuttavia, si preferisce optare per il noleggio, magari nella prospettiva di variare il travestimento da un anno all’altro. In questo caso i costi variano sensibilmente a seconda delle diverse aree geografiche: a titolo di esempio sono stati rilevati i prezzi delle maschere a Milano (41,50 euro), Roma (50,60 euro) e Napoli (36,25 euro). Per risparmiare è sempre possibile creare in autonomia il proprio costume, dando libero sfogo alla creatività: il web pullula di video tutorial utili per realizzare maschere originali ed economiche, quindi è facile trovare spunti e istruzioni per un travestimento fai da te.

Una maschera di Halloween, però, non può dirsi completa senza un make-up adeguato: in base al formato del kit, i trucchi hanno un costo che va dai 5,20 euro ai 21,00 euro.

  • Cene e feste a tema

Halloween offre l’occasione di riunire amici e parenti per una serata all’insegna del divertimento, magari organizzando una festa privata in un locale: chi abbia intenzione di scegliere questa soluzione deve considerare un costo medio di circa 200,00 euro per l’affitto della sala, a cui si aggiungono 13,20 euro a persona per il buffet e 99,00 euro di diritti SIAE. Se si aggiungono anche i servizi di un fotografo, di un animatore e di un truccatore i costi ammontano rispettivamente a 150,00 euro, 85,00 euro e 70,00 euro. Chi, invece, preferisce restare in casa a degustare prelibati manicaretti ma non ama affaccendarsi ai fornelli, c’è la possibilità di chiamare uno chef a domicilio. Anche in questo caso nella rilevazione dei prezzi sono state prese in considerazione tre città di riferimento: i costi di una cena preparata a domicilio da un cuoco con un menù concordato per cinque persone vanno dai 135,00 euro di Napoli ai 300,00 euro di Milano passando per i 200,00 euro di Roma.

Una terza opzione molto gettonata è la cena al ristorante, anche perché molti locali organizzano serate con allestimento e menù a tema (per i costi v. tabella 1). In molti casi l’ingrediente principale della cena è la zucca, ortaggio simbolo della Notte delle Streghe, ma non solo: drink serviti in pentoloni fumanti come pozioni magiche, panini che sembrano contenere dita mozzate, pasticcini a forma di teschio e molto altro.

  • Dolci tipici

Come accade per altre ricorrenze, anche alla notte di Halloween sono legati alcuni dolci tipici. Per non deludere i bambini che ripetono di casa in casa la frase di rito “dolcetto o scherzetto” si acquistano caramelle (costo medio 1,80 euro per una confezione da 200 grammi) e cioccolatini (costo medio 4,90 euro per una confezione da 250 grammi) da distribuire ai più piccoli. Inoltre in supermercati e pasticcerie si trovano in vendita invitanti biscotti decorati (costo medio 2,30 euro per una confezione da 200 grammi) che riproducono i simboli propri della festività, come zucche, fantasmi e cappelli di strega, nonché golosissime mele stregate (costo medio 3,45 euro) ricoperte di glassa di zucchero.

  • Tendenze 2018

Nel caso in cui si organizzi una festa in casa o si affitti una sala per un party privato, la notte di Halloween è il momento giusto per una serata a tema. Il mondo del cinema, ad esempio, si rivela una validissima fonte di idee, visto che registi del presente e del passato hanno trattato le tematiche dell’occulto, del soprannaturale e del mondo dei morti: via libera quindi a maschere e decorazioni ispirate ai film dei maestri dell’horror, da Wes Craven a Dario Argento, nonché ai lungometraggi fantasy. Anche la letteratura, ad esempio con i personaggi di Stephen King, e la musica – si pensi ad alcuni brani di Marilyn Manson o alla colonna sonora di The Rocky Horror Picture Show – possono fornire ottimi spunti per un party da brivido. Nel caso in cui si preferisca una serata “monotematica”, decorazioni e costumi sono concentrati appunto su una sola figura (vampiri, zombie, streghe…) o ancora, per conferire un tocco esotico alla festa, è possibile prendere spunto dalle tradizioni sudamericane del Dìa de los Muertos.

Per far divertire i più piccoli, è facile e divertente realizzare in casa costumi, decorazioni e accessori ispirati alle più classiche tematiche della Notte delle Streghe: finte ragnatele di cotone, biscotti a forma di dita di strega, wurstel avvolti nella pasta sfoglia che sembrano mummie, fantasmini da appendere a maniglie e lampadari realizzati con bicchieri di plastica e fazzolettini, pipistrelli di cartone, caramelle gommose a forma di verme… c’è solo da sbizzarrirsi con fantasia e creatività!

Share