Intensa perturbazione investirà l’Italia da Nord a Sud. Forti raffiche di vento, temporali e piogge faranno crollare le temperature

Intensa perturbazione investirà l’Italia da Nord a Sud. Forti raffiche di vento, temporali e piogge faranno crollare le temperature

L’intensa perturbazione, la terza del mese di agosto, nelle prossime ore porterà violenti temporali al nord, la parte più attiva di questo fronte freddo investirà le regioni settentrionali in serata e nella notte con fenomeni anche di forte intensità, e quindi con il rischio di grandinate e nubifragi e assesterà un colpo importante alla fine meteorologica dell’estate, anche se la stagione calda non sarà affatto finita. Al Centro-Sud invece la situazione subirà pochi cambiamenti, e protagonista sarà ancora l’instabilità pomeridiana, con la formazione di temporali nelle ore centrali del giorno soprattutto sulle zone interne.

Nella giornata di domenica la perturbazione raggiungerà il Centro-Sud, dando luogo a maltempo soprattutto nelle regioni centrali e, nella prima parte della giornata ancora al Nord-Est. A inizio settimana poi la perturbazione abbandonerà velocemente l’Italia con gli ultimi strascichi all’estremo Sud. L’aria molto più fresca che segue questa perturbazione si riverserà su tutto il nostro Paese tra domenica e lunedì attraverso una notevole intensificazione dei venti da nord, favorendo così una temporanea attenuazione del caldo di questi giorni. Il calo più sensibile è attesoal Nord-Est dove, rispetto a qualche giorno fa, si potranno perdere fino a 10-15 gradi.
La tendenza per la prossima settimana vede il ritorno di tempo stabile ma anche del caldo: a metà settimana, infatti, le temperature si riporteranno nuovamente attorno o poco sopra i 30 gradi.

Share