Tennis. Internazionali d’Italia, ottava vittoria per Rafa Nadal, che batte un indomito Zverev

Tennis. Internazionali d’Italia, ottava vittoria per Rafa Nadal, che batte un indomito Zverev

Ancora Rafa Nadal. Lo spagnolo è il trionfatore degli Internazionali di Tennis d’Italia, a Roma: si è imposto nella finale del singolare maschile sul campo Centrale battendo il tedesco Alexander Zverev, detentore in carica del titolo, per 6-1, 1-6, 6-3. Per Nadal, che grazie a questa vittoria tornerà numero uno del mondo, si tratta dell’ottavo successo sui campi in terra rossa del Foro Italico. L’incontro è stato sospeso per pioggia al quinto game del terzo set, è ripreso dopo circa 10 minuti di interruzione ma è stato fermato di nuovo per permettere la copertura del campo con i teloni, con i giocatori costretti a rientrare negli spogliatoi. Il match è poi ripreso pochi minuti prima delle 19.

“Questo è fra i tornei più belli del mondo. La mia prima vittoria qui nel 2005 è fra i ricordi più belli della mia carriera ed avere il trofeo nuovamente nelle mani a così tanti anni di distanza è veramente molto speciale”, dice Rafa Nadal dopo l’ottavo trionfo agli Internazionali di Tennis di Roma. Lo spagnolo fa poi i complimenti all’avversario Alexander Zverev. “Hai già un bel presente ed avrai un futuro ancora migliore – spiega – il trofeo è mio ma solo grazie a pochi punti”.

“Mi congratulo con Rafa, sei uno straordinario campione e lo hai dimostrato anche stasera. Sei il più grande sulla terra di tutti i tempi. Complimenti”, dice Alexander Zverev dopo la sconfitta contro Rafael Nadal. “Sono arrivato vicinissimo a vincere – aggiunge – ho perso solo contro Rafa. Grazie al pubblico, questo è il mio posto preferito dove giocare”.

Share