Torna il maltempo. Forti piogge e temperature in picchiata sul ponte del primo maggio

Torna il maltempo. Forti piogge e temperature in picchiata sul ponte del primo maggio

Dopo una settimana con temperature al di sopra della media stagionale, una forte perturbazione rovinerà le scampagnate del primo di maggio. Secondo le previsioni degli esperti di meteo.it maggio si aprirà con moltissima pioggia ed un repentino crollo delle temperature. La perturbazione di origine atlantica investirà per prima la  Sardegna, con precipitazioni diffuse e molto forti sulle province di Oristano, Sassari, Nuoro e Olbia, dove si potranno verificare anche dei nubifragi, poi nel corso della giornata toccherà a Lazio, Toscana, Liguria di levante e infine i settori di pianura e di montagna tra Piemonte e Lombardia. Nella serata del primo qualche pioggia debole raggiungerà anche le Marche e l’Abruzzo. Va detto, infine,  che la giornata sarà inoltre caratterizzata da un brusco calo delle temperature su tutte le zone interessate dalle piogge. Sulle regioni centrali la diminuzione sarà marcata e attorno agli 8-10°C con Roma che non supererà i 14°C, Viterbo si fermerà a 12°C, tutta la Sardegna avrà temperature diurne sotto i 17°C; sembrerà di essere ritornati in Autunno.

Share