Vaccini, oltre la soglia critica del 95%. Aumenta il ricorso alla profilassi

Vaccini, oltre la soglia critica del 95%. Aumenta il ricorso alla profilassi

Sembra sia superata la soglia critica che rischiava di innescare un effetto a catena sui vaccini e soprattutto sulle mancate vaccinazioni. A darne notizia è l’Istituto Superiore di Sanità che rende noti i numeri delle vaccinazioni sulla popolazione italiana e soprattutto sgombera il campo su possibili situazioni d’allarme, o comunque di rischio. “Per l’esavalente siamo sopra il 95% dei bimbi vaccinati, quindi la soglia fatidica che permette l’immunità di gregge è stata raggiunta. E per il morbillo abbiamo avuto una crescita di circa il 6%, quindi anche in questo caso ci avviciniamo a quella soglia”. I numeri dimostrano che “le vaccinazioni sono aumentate e questo era l’obiettivo del decreto, non punire i genitori inadempienti. Perché i vaccini sono innanzitutto un diritto”. E’ quanto ha dichiarato Giovanni Rezza, direttore del Dipartimento Malattie Infettive dell’Iss.

Share