Riciclaggio, finisce in manette il presidente del Foggia calcio

Riciclaggio, finisce in manette il presidente del Foggia calcio

I militari della Guardia di Finanza di Varese e il personale della squadra mobile della Questura di Milano hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere di Fedele Sannella, patron della squadra calcistica del Foggia, per il reato di riciclaggio.

L’ordinanza è stata emessa dal gip del Tribunale di Milano Giulio Fanales, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia. La Dda di Milano ha richiesto al gip di Milano di disporre, ai sensi della normativa in materia di responsabilità amministrativa degli enti, l’applicazione della misura cautelare della nomina di un commissario giudiziale per la durata di un anno, nei confronti del Foggia Calcio.

Share