Contratto comparto sicurezza difesa, Fp Cgil e Silp Cgil: convocato il tavolo per il rinnovo del contratto

Contratto comparto sicurezza difesa, Fp Cgil e Silp Cgil: convocato il tavolo per il rinnovo del contratto

“La convocazione del tavolo per il rinnovo del contratto di lavoro è il primo risultato concreto della  mobilitazione”. Così Salvatore Chiaramonte, segretario nazionale Fp Cgil e Daniele Tissone, segretario generale del sindacato di polizia Cgil i quali annunciano che le iniziative che erano in programma sono state revocate anche se, affermano, “continua lo stato di agitazione anche per quel che riguarda il riordino delle carriere con la necessità di apportare correttivi urgenti”.

“Siamo consapevoli di essere solo all’inizio di un percorso e che il cammino non sarà semplice – proseguono Chiaramonte e Tissone -, ma considerata l’immediata risposta del Governo su un tema che doveva essere cardine delle manifestazioni di domani, il rinnovo del contratto di lavoro del personale in divisa, bloccato da quasi 10 anni, abbiamo deciso di ascoltare le proposte della controparte, anche per capire l’entità delle risorse disponibili per le indennità accessorie”.

“Restiamo comunque in stato di agitazione – concludono i sindacalisti -, pronti a tornare in piazza anche durante le festività, se necessario”.

Share