Il libro. Sergio Gentili “Questo è un fatto e i fatti sono ostinati. Lenin e l’Ottobre ’17”. Una lettura politica

Il libro. Sergio Gentili “Questo è un fatto e i fatti sono ostinati. Lenin e l’Ottobre ’17”. Una lettura politica

Venerdì 17 novembre 2017 alle ore 17,30 presso l’Associazione culturale Enrico Berlinguer, viale Opita Oppio 24, sarà presentato il libro di Sergio Gentili, “Questo è un fatto e i fatti sono ostinati. Lenin e l’ottobre ’17”. Con l’autore  discuteranno Carlo Fredduzzi, direttore Istituto di cultura e lingua russa e il giornalista Aldo Pirone. Presenta Flavia Leuci segretaria associazione culturale Enrico Berlinguer.

Un’indagine per rileggere la storia dell’avvenimento che “sconvolse” la Russia e il mondo intero attraverso i suoi momenti decisivi; per individuare come e perché si affermò il potere sovietico; per mettere in evidenza sia il ruolo dei protagonisti (operai, contadini, soldati), sia la funzione dei bolscevichi e – in particolare – di Lenin.

Sergio Gentili racconta i passaggi politici decisivi della fase rivoluzionaria che va dal febbraio 1917 all’avvio della guerra civile nel 1918, connettendo eventi, testimonianze, e conflitti in una trama che è stata troppo spesso oggetto di facili strumentalizzazioni. In questo quadro fitto di dettagli, la lente d’ingrandimento si posiziona su Lenin, per ciò che ha detto e per quello che ha fatto dal suo rientro a Pietrogrado, nell’aprile del 1917, fino all’attentato subìto a Mosca nell’agosto del 1918. In appendice, alcuni fra i suoi testi più illuminanti, capaci di evidenziare l’immediatezza della vicenda politica di allora e chiarirne la natura dello scontro politico.

Share